In arrivo Amelìe *******

Amelìe/Lux è una borsa assemblata e CUCITA interamente a mano e realizzata con pelli originali italiane di pelle/cavallino morbida da tagli di altissima qualità. Utilizzabile come borsa a mano o spalla. Il portafogli incorporato ed il praticissimo design che include corpo e manici in un unico insieme, fanno di questa borsa la compagna ideale e robusta per l’utilizzo di tutti i giorni. Borsa molto leggera                                     .*****

https://www.etsy.com/it/listing/255710687/borsa-di-pellecavallino-la-borsa-fatto-a?ref=shop_home_active_3

Amelìe/Luxury is entirely handmade (and hand-sewn!) with italian top quality and genuine calf leather/equine. Double use possible: hand and shoulder. A built-in wallet completes this bag, togheter with its smart design that merges handles and body in a single shape, to make this bag perfect for the everyday use. As a luxury product, .”Light of purse”

Annunci

News creazioni

Mod. Nicoletta/b

https://www.etsy.com/it/listing/253697561/pelle-nera-borsa-borsa-frizione-di-pelle?ref=listing-shop-header-3

News creazioni

Mod. Candela

Mod. Candela

https://www.etsy.com/it/listing/253805018/zaino-di-pelle-borsa-a-tracolla-nera-la?ref=shop_home_active_3

Quando un Mady Italy vola in Cina….

L’obbiettivo di Ganza è  quello di rafforzare il marchio “made in Italia ” sfruttando le sue attività principali : qualità , tradizione e artigianato .

Grande gratificazione quando si trova una recensione di questo tipo: This bag is perfect, looks 100% like pictured, high qulity leather and hardware. Fast shipping and friendly seller too. This is my most favouried bag now! 🙂

Questa borsa è perfetta, sembra 100% come nella foto, alta qualità cuoio e hardware. Veloce la spedizione e molto cordiale il venditore . Questo è il mio sacchetto di favouried maggior parte! 🙂https://www.etsy.com/it/listing/244474555/pelle-nera-borsa-borsa-frizione-di-pelle?ref=shop_home_active_7

La fantasia= Memoria creativa

La fantasia è stata quasi sempre associata alla perdita di tempo e alla tendenza a grattarsi la pancia, vale a dire a poltrire. Senza dubbio, la fantasia è la madre di tutte le invenzioni, tanto nella ricerca scientifica come nella creazione letteraria, compresa quella politica.
Grazie alla fantasia stimoliamo la memoria creativa e finanche il racconto che andiamo costruendo su noi stessi, perché ogni autobiografia, in ultima istanza, è una finzione.

F.C.

Le Mini bag

Le mini bag sono indubbiamente uno dei trend in termini di accessori che più sta spopolando in questi ultimi anni. Complici le loro dimensioni ridotte e compatte, oltre che un modo decisamente super glamour, queste sono vere e proprie “delizie”

https://www.etsy.com/it/listing/244474555/pelle-nera-borsa-borsa-frizione-di-pelle?ref=shop_home_active_2

NICOLETTA è una elegante mini borsa per il giorno e per la sera. E’ realizzata in autentica pelle Saffiano italiana. Pensata per coniugare l’utilizzo non impegnativo per il giorno con la fine eleganza per l’utilizzo serale. Nicoletta è un tesoro, elegante sportiva ma funzionale è un accessorio che ogni Donna vorrebbe nel suo armadio!
In pelle Saffiano, di grande effetto! è completa di una cinghia tracolla regolabile .

WORKNPROGRESS handmade ganza

Piccole curiosità…..

Ti sveliamo piccole curiosità che non sapevi sulle borse Gucci, tra le più amate e conosciute al mondo. La maison fiorentina, simbolo dell’eccellenza Made in Italy all’estero, vanta una storia estremamente affascinante e longeva e ha “sfornato” alcune delle it bag più iconiche di sempre.
Non tutti sanno che Guccio Gucci, fondatore della maison fiorentina, lavorò per diversi anni al Savoy Hotel di Londra come addetto all’ascensore, mansione che gli consentì di entrare in contatto con il gusto eccelso della nobiltà inglese e di apprezzarne lo stile anche in viaggio. Nel 1921, tornato a Firenze, decise di aprire una piccola bottega artigianale specializzata nella produzione di valigie in pelle. Il settore dei bagagli e della pelletteria da viaggio accomuna Gucci a Louis Vuitton: tra le curiosità da sapere sul brand francese e sulle sue borse rientra, infatti, proprio questo esordio molto particolare.
gucci soft stirrup handbag 1 Nei primi anni ’30 il successo raggiunto dalla valigeria Gucci portò ad un ampliamento della gamma di produzione, comprensiva di selle in pelle, scarpe, cinture, guanti e borse da donna. In questo periodo Gucci si fa ispirare prevalentemente dalle corse dei cavalli, un passatempo molto popolare a quei tempi, iniziando a creare per i suoi articoli di pelletteria dettagli e accessori che assomigliassero a morsi di cavallo e staffe. Questo tratto continua a caratterizzare tutt’oggi la maison. Un esempio? La borsa Stirrup, che prende il nome proprio dalla staffa per salire a cavallo riprodotta nelle sembianze dalla chiusura metallica sulla parte anteriore.
Tra gli anni ’30 e ’40 reperire la pelle era a dir poco impensabile a causa delle ristrettezze imposte dalla guerra. Proprio in quel periodo Gucci introdusse la tela canvas con stampa Diamante, una raffinata trama che connette tra loro tanti piccoli diamanti, amatissima dalle star degli anni ’50 e, con il ritorno della pelle, finita successivamente nel dimenticatoio, fino a quando non è stata recuperata dagli archivi ed adoperata per modelli in edizione limitata.
Altro tratto distintivo delle borse Gucci è la presenza di un nastro rosso e verde. La scelta di questi due colori è anch’essa frutto dell’ispirazione tratta dalla maison dal mondo equestre, in quanto il rosso ed il verde sono i colori del sottopancia delle selle dei cavalli.
logo gucci Sette anni dopo la morte di Guccio Gucci, avvenuta nel 1953, venne creato il logo monogramma con doppia G oggi conosciuto in tutto il mondo, pensato proprio per celebrare la memoria del fondatore della maison.